22 – SANTUARIO DI N.S. DI OROPA – OROPA (BI)

22 – SANTUARIO DI N.S. DI OROPA – OROPA (BI)

    Soggetto Oranti
    Luogo di
    esposizione
    Madonna di Oropa
    Via Santuario di Oropa, 480 - 13900 Oropa BI
    Committente don Matteo Sasso di Vallanzengo
    Autore ignoto
    Tecnica Olio su tela
    Dimensioni 51 x 52
    Epoca 1697
    Iscrizioni
    EX VOTO 1697
    Note
    Un prete, probabilmente don Matteo Sasso di Vallanzengo, guarito dopo dodici mesi di coliche, ringrazia la Madonna Nera per la Grazia ricevuta.

    Vai al quadro
    21 – SANTUARIO DI N.S. DI OROPA – OROPA (BI)

    21 – SANTUARIO DI N.S. DI OROPA – OROPA (BI)

      Soggetto Malattie
      Luogo di
      esposizione
      Madonna di Oropa
      Via Santuario di Oropa, 480 - 13900 Oropa BI
      Committente ignoto
      Autore ignoto
      Tecnica Olio su tela
      Dimensioni 46 x 64
      Epoca 1692
      Iscrizioni
      GRATIA RICEVUTA /1692
      Note
      Ammalata in un letto a baldacchino, donna inginocchiata invoca la Madonna che appare su nubi contornata da quattro Santi, a sinistra San Carlo Borromeo e S. Maurizio, a destra il Beato Amedeo IX e S. Eusebio.

      Vai al quadro
      20 – SANTUARIO DI N.S. DI OROPA – OROPA (BI)

      20 – SANTUARIO DI N.S. DI OROPA – OROPA (BI)

        EX VOTO SOTTRATTO FURTIVAMENTE NEL 1988

        Soggetto Malattie
        Luogo di
        esposizione
        Madonna di Oropa
        Via Santuario di Oropa, 480 - 13900 Oropa Bi
        Committente Giacomo dal Pozzo
        Autore -
        Tecnica Olio su tela
        Dimensioni 113 x 89
        Epoca 1685
        Iscrizioni
        1685 - A' 2 DI AGOSTO SI INFERMO' D. GIACOMO DAL POZZO DI FEBBRE GAGLIARDA, ED IL QUARTO GIORNO GLI USCIRONO LE VAROLE IN ABBONDANZA TALE, CHE SULLA SETTIMA VENIVA DA MEDICI DISPERATO IL CASO, COME INFATTI ERA IMPOSSIBILE IL POTER GUARIRE, SI' PER LA MOLTEPLICITA' DELLE DETTE VAROLE, COME PER ESSERE DELLE PIU' MALIGNE, E COME SI DICE DI VAROLE ESSERE DIVENUTE IN PIATTOLE, AVENDOGLI RIDOTTO LA FACCIA ED IL CAPO DI UNA DEFORMITA' TALE, CHE DAI SUOI PROPRII DOMESTICI NON SAREBBE STATO CONOSCIUTO, FUORI CHE ESSI SAPEVANO ESSERE LUI: INVOTATOSI SOTTO LA TUTELA DEL GLORIOSO S.FILIPPO NERI SUO SPECIALE E PARTICOLARE AVVOCATO, ACCIO' IMPETRASSE PER MEZZO DELLE GLORIOSISSIMA VERGINE D'OROPA LA DI LUI SALUTE, FATTO DETTO VOTO, D'ALLORA IN POI ANDO' SMPRE MIGLIORANDO, CON AVER RICEVUTO L'ANTICA SALUTE IN ETA' DI ANNI 47
        Note
        Ammalato, colpito da vaiolo, in un letto con coperta rossa invoca la Madonna Nera che appare al centro col Bambino. Accanto al malato San Filippo Neri, che intercede per la sua guarigione.

        Vai al quadro
        19 – SANTUARIO DI N.S. DI OROPA – OROPA (BI)

        19 – SANTUARIO DI N.S. DI OROPA – OROPA (BI)

          Soggetto Calamità naturali
          Luogo di
          esposizione
          Madonna di Oropa
          Via Santuario di Oropa, 480 - 13900 Oropa BI
          Committente Comunità di Fontanamora
          Autore ignoto
          Tecnica Olio su tela
          Dimensioni 68,5 x 104
          Epoca 1685
          Iscrizioni
          L'ANNO 1684 TUTTO IL DUCATO DI AGOSTA FU OPPRESSO DA UNA GRANDE E COMMUNE SICCITA' PERCHè NEL SPACIO DI SEI MESI CIOE DAL/PRINCIPIO DI NOVEMBRE SINO ALLA META' DI MAGGIO DELL'AMMO SEGUENTE NON SI VIDE CADER DAL CIELO NE VESTIGIO DI NEVE/NE GOCCIA D'ACQUA: E MENTRE TUTTO IL DUCATO SI TRATTENEVA IN PREGHIERE PUBBLICHE E PRIVATE CON PROCESSIONI E NOVENE/PER PLACAR IL CIELO CON PIOGGIA DI LAGRIME E PER IMPETRAR ALLA TERRA QUALCHE POCO DI PIOGGIA. FONTANA MORA STIMO MEZZO OPPORTUNO DI RACORER ALLA PROTETTIONE DI QUESTA SANTISSIMA VERGINE E S'OBLIGO CON VOTO DI VENIR PROCESSIONALMENTE/A QUESTO SANTO LUOGO COME POI FECE LI 15 MAGGIO ET ALLI 16 RITORNATO ALLA SUA PAROCHIA, LI 17 HEBERO CON SOMMO LOR GIUBILO LA SOS/PIRATA PIOGGIA CHE CONTINUO A MISURA DI LOR BISOGNO E QUEL CHE AGGIONSE MERAVIGLIA AL SUCCESSO E FEDE ALLA GRAZIA SI E CHE /LA PIOGGIA VENNE DALLA PARTE DE MONTI CHE RIGUARDANO QUESTO SANTO LUOGO, IL CHE NON SI RICORDANO MAI ESSER ALTRA VOLTA ACCADUTO ONDE IN RENDIMENTO DI GRATIE E PER ADEMPIMENTO DEL VOTO, TUTTO IL SUCCESSO IN QUESTA TELA S'E' ESPRESSO
          Note
          Pellegrini di Fontainemore scendono dal colle della Barma per ringraziare la Madonna per la fine della siccità. La Madonna Nera col Bambino appare su nubi in alto a destra.

          Vai al quadro
          18 – SANTUARIO DI N.S. DI OROPA – OROPA (BI)

          18 – SANTUARIO DI N.S. DI OROPA – OROPA (BI)

            Soggetto Calamità naturali
            Luogo di
            esposizione
            Madonna di Oropa
            Via Santuario di Oropa, 480 - 13900 Oropa BI
            Committente Comunità di Perloz e Lillianes
            Autore ignoto
            Tecnica Olio su tela
            Dimensioni 85 x 118
            Epoca 1685
            Iscrizioni
            L'ANNO 1685 LI 17 MAGGIO LE COMMUNITA DI PERLO E LILLIANE VENUTE PROCESSIONALMENTE IN QUESTO SANTO LUOGO OTENERO IN MODO STRAODINARIO CON / LE LORO PREGHIERE E PER INTERCESSIONE DI QUESTA MIRACOLOSA VERGINE L'ACQUA SOSPIRATA PER 6 MESI IN TUTTO IL DUCATO D'AGOSTA PER ADEMPIMENTO DI VOTO HANO QUI ESPRESSA LA GRATIA RICEVUTA
            Note
            Pellegrini in fila scendono da Perloz e Lillianes per raggiungere il santuario e ringraziare la Madonna Nera per la fine della siccità. Le prime ad entrare sono le consorelle di una confraternita. La Madonna col Bambino appare tra nubi gonfie che annunciano la pioggia.

            Vai al quadro
            Pagina 5 di 1.361« Prima...34567...102030...Ultima »